Le fibre classificate come animali appartengono alla categoria delle fibre naturali, sono derivate dai peli, dal vello o dalla secrezione di alcuni animali.
La fibra per eccellenza di questa categoria è la LANA composta in maggior parte da cheratina, si suddivide in varie tipoligie e classificazioni. Le sue caratteristiche termiche la rendono la fibra naturale per eccellenza nel settore abbigliamento.
E' anche molto apprezzata nei tessuti per arredamento e per la produzione di tappeti e moquette, dato il suo punto di infiammabilità molto alto la rendono una fibra ritardante di fiamma, quindi non brucia ma carbonizza.
Altra fibra animale molto importante è la SETA. Una fibra proteica prodotta dalla bava dei bachi da seta della specie Bombyx Mori. Il baco secerne un filamento di lunghezza variabile (dai 350 ai 1000 metri) con il quale forma un bozzolo composto per 80% da fibroina. Dalla filatura e tessitura di questa fibra si ottengono da sempre i tessuti più fini e pregiati con caratteristiche di leggerezza e brillantezza unici, difficilmente ripetibili con altre fibre.
Molto apprezzati sono i tessuti di seta per la produzione di camicie, cravatte, foulard e nella biancheria intima. Storicamente adoperata anche in arazzi e tappeti.

I nostri prodotti rigenerati con fibra di LANA sono prevalentemente nel colore naturale o greggio, indicati per la produzione di filati cardati per abbigliamento, per ovatte agugliate e feltri nelle imbottiture di divani e materassi del settore arredamento.

Schede Tecniche :

© Sfilartex 2020. All Rights Reserved.